airport environment

Ambiente

Strategia aeroporto verde

Essendo la protezione ambientale la nostra visione generale, all'aeroporto di Marsa Alam (RMF) ci impegnamo per operare tenendo a mente l'efficienza dell'energia, il risparmio delle risorse e la tutela dell'ambiente. Facendo questo aiutiamo i nostri partner, fornitori e passeggeri ad aiutarci per realizzare la nostra missione. Con questo bene in mente, il consiglio di amministrazione all'aeroporto di Marsa Alam stabilisce i punti chiave per noi per diventare davvero un aeroporto verde. Puntiamo a stabilire nuovi standard nelle operazioni aeroportuali sostenibili e quindi diventare il principale aeroporto verde.

Sistema di gestione ambientale

Con la forte crescita di viaggiatori negli ultimi decenni, il numero dei movimenti aerei ha aumentato il consumo delle risorse. L'aeroporto di Marsa Alam (RMF) ha stabilito come proprio target di usare tecnologie di risparmio e innovative in modo da aumentare il traffico aereo usando però risorse limitate. La protezione ambientale e climatica è una responsabilità gestionale che è tenuta costantemente in considerazione nella pianificazione di tutti i processi e le procedure all'aeroporto. L'operatore dell'aeroporto internazionale di Marsa Alam ha attivato un sistema di gestione ambientale e climatica per assicurare che tutte le operazioni ambientalmente rilevanti siano collegate eccellentemente e controllate.

Rumore degli aeroplani

Concentrare tutto il traffico aereo sul sito RMF significa che la gente al QUSEIR e MARSA ALAM non deve più vivere con il rumore degli aeroplani.
Comunque, nelle vicinanze del nuovo aeroporto di MARSA ALAM, chi risiede nei resort locali è ora esposto al rumore degli aeroplani. Questa è una questione che teniamo in seria considerazione. L'obiettivo della nostra strategia ambientale è di fornire a chiunque sia disturbato o interessato dall'impatto del rumore degli aeroplani tutte le informazioni necessarie sulle nuove rotte dei voli, sulle altitudini e sulle le previsioni delle direttive operative. Nuovi punti statici e mobili per la misurazione del rumore registrano qualsiasi cambiamento che avviene dall'apertura del RMF.
Il nostro obiettivo è di mettere i nostri vicini in condizioni di informarci di eventi aerei particolarmente rumorosi in modo che possiamo contattare le compagnie aeree. Al momento siamo già in dialogo con i rappresentanti delle compagnie aeree per sviluppare misure a lungo termine per la riduzione del rumore degli aeroplani. Il programma di protezione dal rumore è stato rivisto nel 2012 e adesso è molto più orientato al benessere dei cittadini.

Qualità dell'aria

Quando si tratta della qualità dell'aria, anche gli operatori dell'aeroporto ritengono di dover assicurare la massima trasparenza.
In un programma volontario sull'ambiente usiamo un bio monitor per analizzare e documentare l'inquinamento atmosferico nelle vicinanze dell'aeroporto.
I dati generati dai punti di misurazione dell'aria intorno all'aeroporto sono pubblicati quotidianamente sul nostro sito. I documenti di tutte le attività, i dati e i risultati dei nostri programmi ambientali e di protezione del clima sono riportati in un esaustivo rapporto annuale.


Clima

Un elemento centrale della strategia verde all'aeroporto è il programma per la protezione del clima del RMF, che stabilisce che il consumo di energia deve essere costantemente ridotto dopo l'apertura dell'aeroporto. Allo stesso tempo, la strategia punta a evitare l'emissione di gas dannosi per il clima usando energia rinnovabile.

Gestione ambientale

Con la forte crescita di viaggiatori negli ultimi decenni, il numero dei movimenti aerei ha aumentato il consumo delle risorse. L'aeroporto di Marsa Alam (RMF) ha stabilito come proprio target di usare tecnologie di risparmio e innovative in modo da aumentare il traffico aereo usando però risorse limitate. La protezione ambientale e climatica è una responsabilità gestionale che è tenuta costantemente in considerazione nella pianificazione di tutti i processi e le procedure all'aeroporto. L'operatore dell'aeroporto internazionale di Marsa Alam ha attivato un sistema di gestione ambientale e climatica per assicurare che tutte le operazioni ambientalmente rilevanti siano collegate eccellentemente e controllate.

Linee guida ambientali e energetiche

Il nostro obiettivo è di guidare e formare la crescita dinamica del traffico aereo nella regione intorno alla città del Mar Rosso in modo responsabile per minimizzarne l'effetto sui residenti locali e sui dipendenti, sull'ambiente e sul clima.
Il RMF ha un sistema di gestione energetica e ambientale che punta continuamente a ridurre l'effetto negativo delle attività operative sull'ambiente e sul clima, mentre allo stesso tempo cerca di migliorare l'efficienza energetica. Sistemi moderni, procedure e una chiara definizione delle responsabilità e dei processi assicurano che gli alti standard ambientali siano rispettati in tutta la compagnia.

Protezione ambientale e climatica come target aziendali

Consideriamo la protezione ambientale e climatica come un'attivtà plurifunzionale alla quale tutti i dipendenti della compagnia devono contribuire nella propria specifica sfera di lavoro e di responsabilità. Il consiglio di amministrazione e tutti i dirigenti hanno stabilito che la protezione ambientale e climatica siano obiettivi strategici chiave. Qualsiasi potenziale effetto negativo delle decisioni aziendali e strategiche sull'ambiente o sul clima è considerato nella valutazione di base e nella programmazione preliminare; e sono presi provvedimenti per evitarlo. E' assicurato il pieno rispetto in accordo con le normative vigenti per la tutela dell'ambiente e le regole ufficiali e, dove possibile, questi standard sono anche superati.

Miglioramento in corso del nostro programma ambientale e dell'efficienza energetica

Mettendo insieme la tecnologia più avanzata, una gestione operativa ottimizzata e il comportamento eco-consapevole degli utenti, stiamo costantementeriducendo la quantità di energia che consumiamo. Abbiamo fissato degli obiettivi per permetterci di ridurre il nostro consumo di energia e risorse e minimizzare l'effetto negativo delle nostre operazioni sull'ambiente. Monitoriamo continuamente, ispezioniamo e documentiamo l'effetto ambientale delle nostre operazioni e il consumo di energia e di risorse. Interveniamo tempestivamente se il rispetto dei nostri rigorosi obiettivi ambientali ed energetici è compromesso.

Promuovere la consapevolezza ambientale e coinvolgere i nostri business partner

Lavoriamo per informare e preparare i nostri dipendenti ad avere un'alta consapevolezza per la pototezione dell'ambiente e del clima durante lo svolgimento dei loro compiti. Le compagnie aeree, le compagnie di servizi e tutti gli altri business partner sono completamente integrati nel nostro sistema di gestione ambientale e climatica.

Informazione e dialogo

Cerchiamo attivamente un dialogo aperto e oggettivo con le varie persone coinvolte con l'aeroporto. Informiamo regolarmente il pubblico sull'effetto delle nostre operazioni sull'ambiente e sui nostri sforzi per proteggere l'ambiente e il clima.

Energia

L'obiettivo di EMAK ENERGY è di fornire all'aereoporto in cui operiamo l'energia sicura, efficiente ed eco-sostenibile. BER ha un'avanzata infrastruttura energetica che aumenterà significativamente l'efficienza delle risorse della compagnia, quando il nuovo aeroporto sarà aperto.

Protezione del terreno e della superficie

L'acqua è una materia prima di valore e ce n'è solo una quantità limitata sulla terra. Uno degli obiettivi dichiarati del RMF è quello di lavorare per ridurre la quantità di acqua che si usa e di evitare un effetto dannoso sul terreno, su falde acquifere e sui corsi d'acqua locali nei dintorni dell'aeroporto. All'aeroporto RMF abbiamo installato sistemi tecnici in cui le sostanze inquinanti nell'acqua sono trattenute e/o usate. Questo include stazioni di rifornimento, magazzini per liquidi operazionali e sistemi di ascensori. All'aeroporto RMF la maggior parte degli aerei è rifornita di carburante attraverso taniche di acqua G.S.E. Per proteggere il terreno, questi impianti saranno ispezionati regolarmente da esperti.

Trattamento acqua di scarico

L'operatore dell'aeroporto ha installato un sistema per le acque di scarico con numerose pompe e taniche di pretrattamento. Tutti gli edifici all'aeroporto, incluso il terminal, sono connessi col sistema fognario, che ha tubature separate per l'acqua di scarico e lo scarico dell'acqua piovana. L'acqua di scarico è trattata nel centro di trattamento gestito dall'autorità del RMF.
La composizione dell'acqua dei sanitari dal terminal e dagli uffici e l'acqua di scarico dei bagni degli aerei è identico allo scarico delle acque nelle case ed è scaricato direttamente nel sistema fognario locale.
L'acqua di scarico dei ristoranti e degli altri servizi è pretrattata in serbatoi per rimuovere il grasso. L'acqua di scarico delle zone operative, come la manutenzione degli aerei, il laboratorio per equipaggiamento speciale o per la puliza degli aerei, è intensamente pretrattata come richiesto prima di essere scaricata con il resto delle acque di scarico nella stazione di trattamento.

Trattamento deflusso acqua piovana

Per raccogliere e trattare l'acqua piovana, l'areoporto RMF ha un esteso sistema fognario così come numerose pompe, serbatoi e impianti di trattamento. A causa delle sue qualità variabili e i gradi di contaminazione, tutta l'acqua piovana all'aeroporto è raccolta, trattata e scaricata separatamente.
L'acqua piovana che scorre via dai tetti e nei parcheggi non è contaminata da sostanze inquinanti e si può scaricare nel terreno dove si accumula.
L'acqua piovana dalle piste di rullaggio intorno al piazzale, che con le temperature fredde può essere contaminata dal liquido per lo sbrinamento, è pretrattata in un filtro a terra durante l'inverno. In estate, l'acqua piovana è di solito scaricata in un canale senza pretrattamento o si può scaricare nel suolo.


Rifiuti

All'interno dell'aeroporto sono prodotti rifiuti, su una superficie con più di 100 negozi, ristoranti e compagnie di servizi, oltre che le compagnie di catering per i passeggeri e le strutture tecniche. Gran parte di questi rifiuti sono di compsizione simile a quelli domestici.
RMF gestisce tutti i rifiuti in completa conformità alle regole stabilite dalla legge sul riciclo e i rifiuti. I rifiuti che non possono essere evitati sono preparati per il riutilizzo o il riciclo. Se questo non è fattibile, i rifiuti sono trasformati in energia da un inceneritore o mandati alla discarica. Tutti i rifiuti che non sono adatti a questi metodi sono trattati in modo adatto per assicurarsi che non lascino alcun effetto.
L'operatore aeroportuale ha sviluppato un sistema che incentiva a evitare la produzione di rifiuti. Per esempio, le compagnie che operano nel terminal sono obbligate a separare i loro rifiuti con lo stesso sistema comunemente usato per i rifiuti domestici e a disporre i loro rifiuti differenziati in speciali contenitori. I sacchetti della spazzatura, codificati in accordo col produttore di rifiuti, sono pesati e le conseguenti tasse per lo smaltimento sono addebitate direttamente al produttore. Grosse quantità di rifiuti quali carta, cartone, legno, metallo e plastica e tutti i rifiuti pericolosi devono essere portati dal produttore secondo le procedure in appositi punti di smaltimento. Anche questi rifiuti sono pesati e addebitati direttamente al produttore. Al RMF la logistica e lo smaltimento sostenibile dei rifiuti sono gestiti da una compagnia di servizi interna esperta altamente capace.

© 2021 Tutti i diritti riservati - Port Ghalib
Powered By: Innovix Solutions